top of page
  • Immagine del redattoreFisioterapia delle Rose

Ginnastica posturale: a cosa serve, benefici, esercizi Mézières per il mal di schiena e cervicale infiammata

La ginnastica posturale mira a migliorare la consapevolezza del proprio corpo, il movimento nell'ambiente e il comfort generale. È un'utile risorsa per prevenire e gestire problemi legati alla colonna vertebrale, come cervicalgia, scoliosi e lombalgia, spesso aggravati da posture scorrette.


La postura è fondamentale per affrontare lo spazio circostante e influisce sul nostro benessere durante le attività quotidiane, come stare in piedi o seduti al computer. Perciò, è essenziale esercitarla e migliorarla attraverso la ginnastica posturale.


Questa forma di esercizio deve essere personalizzata poiché mira a sviluppare la consapevolezza corporea e la flessibilità. Gli esercizi mirano a educare la sensibilità al movimento e a modificare le abitudini posturali nella vita di tutti i giorni.


Esistono diverse metodologie per affrontare la postura, ma tutte puntano alla personalizzazione. Tra queste, la rieducazione posturale o il metodo Mézières sono tra i più diffusi e utilizzati oggi. Scopri i benefici e prova alcuni esempi di esercizi posturali per alleviare il mal di schiena e i dolori cervicali.




Ginnastica posturale: che cos’è?

La ginnastica posturale è un insieme di esercizi che hanno lo scopo di migliorare la postura. Questi esercizi hanno uno scopo terapeutico e preventivo grazie al miglioramento della postura, ma anche della mobilità. Quindi, sono efficaci per la gestione di dolori articolari e muscolari come strappo, distorsione, contratture.


L’obiettivo finale è quello di migliorare la propria postura nella quotidianità ed eseguire i movimenti in maniera più corretta e consapevole, favorendo il confort del nostro corpo.


ginnastica posturale. la postura


Cos'è la postura?


La postura rappresenta la posizione del corpo nello spazio e la relazione tra i segmenti scheletrici, con l'obiettivo di mantenere l'equilibrio, sia in situazioni statiche che dinamiche. Questo coinvolge una varietà di fattori, tra cui neurofisiologici, biomeccanici, psicoemotivi e relazionali, oltre a essere influenzato dall'evoluzione della specie.


La spazialità è un aspetto chiave della postura, definendo la posizione del corpo nelle tre dimensioni dello spazio e le relazioni tra i segmenti scheletrici. L'antigravitarietà è fondamentale, poiché la gravità regola la postura e l'equilibrio corporeo: in assenza di gravità, come nell'ambiente acquatico o durante i voli spaziali, le reazioni posturali cambiano significativamente.


Le reazioni antigravitarie del corpo si manifestano attraverso la postura e l'equilibrio, concetti strettamente correlati ma non sinonimi. L'equilibrio, sia statico che dinamico, indica il rapporto ottimale tra il soggetto e l'ambiente circostante, dove il corpo adotta la postura più adatta in risposta alle richieste ambientali e agli obiettivi motori prefissati, istante per istante.



ginnastica posturale per bambini e anziani

Ginnastica posturale: una terapia per tutte le età


La ginnastica posturale è un utile strumento adatto a tutte le età, ma con obiettivi differenti.


Negli adulti in età lavorativa, è preziosa per gestire le posture legate alle specifiche mansioni lavorative, correggendole per prevenire o alleviare fastidi e problemi derivanti da carichi errati o movimenti ripetitivi.


Nell'anziano, la ginnastica posturale contribuisce al mantenimento della forza ed elasticità corporea, aiutando a gestire al meglio il naturale processo di invecchiamento e le sue implicazioni sul sistema posturale.


Per i bambini e gli adolescenti, invece, l'obiettivo principale è costruire una consapevolezza corporea e posturale che li accompagni nella vita adulta.

In questa fascia di età, sono comuni i paramorfismi, come l'atteggiamento scoliotico o ipercifotico della colonna, che possono essere corretti con la ginnastica posturale per prevenire l'insorgenza di dismorfismi più gravi.

È fondamentale intervenire precocemente su queste problematiche, coinvolgendo figure mediche e sanitarie specializzate.


L'età giovanile rappresenta un momento privilegiato per l'apprendimento sia motorio che cognitivo, pertanto, l'insegnamento precoce di posture corrette, il rinforzo muscolare e il lavoro sull'elasticità possono agire come efficaci misure preventive per evitare problemi posturali nell'età adulta.




ginnastica posturale i benefici

A cosa serve la ginnastica posturale. Benefici ed esercizi.


La ginnastica posturale rappresenta un efficace rimedio per molte delle principali problematiche legate al sistema muscolo-scheletrico, tra cui lombalgie, cervicalgie e sciatalgie, purché queste non siano causate da condizioni cliniche specifiche ma piuttosto da atteggiamenti posturali scorretti. Nel tempo, tali atteggiamenti possono portare a gravi patologie che coinvolgono le componenti dell'apparato locomotore.


Per ottenere i benefici della ginnastica posturale, è essenziale eseguire gli esercizi correttamente. Spesso in palestra si sottovalutano gli aspetti fondamentali di questa pratica, dedicando poco tempo alla componente posturale degli allenamenti e eseguendo esercizi di stretching senza una finalità precisa. È importante comprendere che la postura è principalmente regolata da muscoli tonici posturali, che richiedono un approccio specifico durante l'allenamento.


Gli esercizi di ginnastica posturale mirano a migliorare la percezione del corpo e la qualità del movimento, permettendo all'individuo di muoversi con maggiore consapevolezza e correggere eventuali squilibri posturali. L'obiettivo principale è quindi la qualità del movimento, piuttosto che la semplice ripetizione degli esercizi.


Gli elementi chiave della ginnastica posturale includono il controllo del movimento e una consapevolezza precisa dell'esecuzione degli esercizi, movimenti lenti e controllati con contrazioni muscolari specifiche, un equilibrio adeguato tra muscoli tonici e fasici, una buona mobilità articolare e flessibilità muscolare, acquisizione di schemi motori corretti e attenzione alle fasi respiratorie durante gli esercizi.


Tipi di ginnastica posturale

Il metodo Mézières


Il dolore e la tensione muscolare, indicano, secondo Françoise Mézières, che nel corpo è presente un disequilibrio.

Nel tempo si sono create diverse metodiche di approccio alla postura, tra le più conosciute c’è il metodo Mézières creato negli anni ’40. Questo metodo si basa sul concetto che la postura è influenzata da un funzionamento equilibrato di muscoli e articolazioni e viceversa.


Una postura corretta aiuta una funzione libera e armoniosa. Vengono analizzate e individuate le catene muscolari coinvolte dai paramorfismi. Durante la seduta vengono adottate delle posture specifiche passive associate alla respirazione che riarmonizzano gli schemi motori e permettono di ristabilire l’equilibrio.


Per quanto riguarda la colonna vertebrale, questa tecnica può essere indicata per:


  1. Lombalgia

  2. Discopatie

  3. Sciatalgie

  4. Scoliosi

  5. Iperlordosi

  6. Torcicollo


Questa terapia è indirizzata anche a chi è sedentario e desidera prevenire problemi alla schiena.


Il metodo Souchard. Rieducazione posturale globale


Da questo metodo si è sviluppata la Rieducazione Posturale Globale (RPG) a cura di Philippe Emanuel Souchard. Condivide gli stessi principi del metodo Mézières individuando otto catene muscolari da lavorare in maniera specifica con delle posture per ottenere un rilasciamento e una riarmonizzazione del sistema.


Il trattamento dell’RPG viene effettuato per mezzo di posture eseguite in piedi, seduti o sdraiati. Dopo il trattamento con il terapista è possibile eseguire delle autoposture a casa per mantenere i risultati ottenuti.


Questa terapia è indicata nei problemi come:


  • Piedi piatti

  • Ginocchio valgo

  • Scoliosi

  • Cervicalgia


Inoltre, è un ottimo sistema di prevenzione delle patologie posturali.


Date le peculiarità di questa ginnastica è chiaro che in base alle problematiche soggettive e agli obiettivi è importante rivolgersi a professionisti specializzati nel settore.

Comments


Commenting has been turned off.
bottom of page